Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra

La lingua batte dove il dente duole

Amministrative Lucera: incroci PD-Pagnottari
Un incontro tra la lista di Fabrizio Abate e il PD di Lucera in cui si sarebbe lanciata l'idea di un listone unico alle prossime amministrative di maggio. I candidati di Abate avrebbero detto di no per paura di non farcela, di essere scalzati al voto

Lucera, 21.01.2019 - Smontati gli effetti speciali e gli illusionismi delle festività natalizie, il primo mese del nuovo anno ha preso la discesa e si sta avviando a conclusione. Ma la politica (se così la si può chiamare) è stata tutt'altro che ferma. Nel centrodestra si procede ancora in modo paludoso e pachidermico, alla ricerca disperata di un candidato sindaco forte ed aggregante. Tutto sommato da quelle parti avanzare con passo lento forse potrà dare i suoi frutti.
Chi non è stato fermo è il gruppo che vede riproporre Antonio Tutolo (a proposito, aveva detto che da gennaio 2019 si sarebbe accomodato per lasciare la gestione a Fabrizio Abate, ma a quanto pare è sempre in prima fila) nella coalizione "Piazza Pulita" (anche se di pulito sembra esserci rimasto davvero poco). Si dice abbiano pronte già tre liste, di cui una ancora da puntellare e che vedrebbe tra i possibili candidati il dr. Costantino Pellegrino del Rotary Club di Lucera (già in passato, invero, accostato allo stesso Tutolo). Non pochi problemi, però, si presenterebbero per la lista degli agricoltori capeggiata da quell'Angelo Miano assessore al ramo (oltre che alle attività produttive) che durante tutto il suo mandato ben poco ha fatto vedere proprio in quel martoriato settore se si esclude quella iniziativa tanto annunciata come un forte attrattore turistico e che va sotto il nome di "Pesca Sportiva" nella cui rete non ci è finito una sola lisca. Una delusione, insomma. Uno di quegli annunci che aveva fatto inorgoglire persino il presidente del Consiglio Comunale Luca Borrelli e un grande sostenitore della Pagnotta (Pasquale Trivisonne), salvo poi tacere della stessa iniziativa quando si sono resi conto che l'amo restava in acqua per lunghi mesi senza risultato: manco uno scarpone vecchio.
Un altro problema sarebbe dato dalla lista cosiddetta delle speranze, quella di "Lucera 2.0" che oggi parrebbe fortemente svuotata. Lo stesso Vincenzo Leccese ha già annunciato che non si ripresenterà: ci mancherà. Francesco Di Battista è sparito dalla scena. Carolina Favilla è ormai entrata nel tritacarne mediatico per lo spendi e spandi di decine di migliaia di euro e di affidamenti a parenti ed affini circa organizzazioni di eventi "incantatori" e scatti fotografici. Michele Marucci nella veste di assessore ai servizi sociali sta facendo rimpiangere persino il suo breve periodo nello stesso assessorato con l'amministrazione Dotoli, quando non fece un fico secco. Sul settore trasporti stendiamo un velo più che pietoso.
Poi, ci sono i cosiddetti "fantasmi" delle altre liste che si presentarono nel 2014. Come Raffaele La Vecchia, uno di cui si ricorda un solo intervento in aula: quello stizzito verso un cittadino presente tra il pubblico. Per il resto, una dormita che neanche un ghiro… Ha fatto meglio Giampaolo Conte: non si è quasi mai presentato! E che dire di Vincenzo Checchia? Si è ricordato del suo ruolo di consigliere comunale e del bene della città solo quando è stato messo a rischio il posto di suo cognato nel servizio scuolabus: un intervento di alta scuola, anche se un po' troppo "casereccio".
In ogni modo se nel centrodestra tutto è ancora sul fornello a fuoco lento, negli ambienti pagnottari sembrano avanti. Ma solo apparentemente.

Intanto è di questi giorni l'indiscrezione circa un incontro che il PD locale avrebbe tenuto con i pagnottari e, più nello specifico, con Fabrizio Abate, per discutere dell'idea di una lista unica tra il PD e "Democratici per Lucera", con il primo che rinuncerebbe (dopo anni ed anni di storia di sinistra e di centrosinistra di Lucera) addirittura al simbolo: cancellato con un colpo di spugna! D'altro canto il Partito Democratico, che vanterebbe di avere come minimo duemila voti pur avendo perso diversi pezzi che nel Circolo Parracino considerano come "epurazione" o "pulizia", da solo che speranze avrebbe? Ma anche volendosi "accoppiare" con i sinistrorsi Pasquale Zicca, Giuseppe Trincucci e Pasquale Trivisonne, non è che possano nutrire qualche speranza. Anzi, la cosiddetta "Sinistra lucerina" parrebbe orientata anch'essa a sostenere Tutolo.
Tornando al probabile listone PD-Democratici per Lucera, c'è da dire che dalle parti dei secondi (la lista di Fabrizio Abate) non avrebbero preso bene l'idea (prima fra tutte Francesca Niro) di una civica unica che raccolga candidati degli uni e degli altri gruppi per non compromettere una eventuale rielezione.
Che ci sia empatia, comunque, tra il Circolo del PD e i pagnottari, sembra ormai accertato. Lo dimostra anche la presenza alla inaugurazione della RSA di Bovino, il centro diurno, durante la mattina dello scorso 14 gennaio di Antonio Di Matto (che nel PD però non riconoscono) e di Luciano Russo, tutti insieme accoratamente con Raffaele Piemontese, Fabrizio Abate con la sua fedelissima ombra Michele Maiori (già candidato – registrando uno zero spaccato in termini di voti – alle scorse amministrative in un comune dei Monti Dauni insieme a tanti altri suoi colleghi di lavoro): magari nutre qualche speranza di entrare nella lista lucerina a maggio prossimo.
Il Movimento 5 Stelle, infine: avrà il simbolo? Ma servirebbe a qualcosa?

Il Frizzo

 
Per la pubblicità
in questo spazio
scrivi alla redazione


Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.