Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
EVENTI
Eventi

"Lucera in Fiore": 1.000 Euro per la più bella composizione
La bellissima idea, nata da Dario Gagliardi e Antonio Rongioletti dell'Agenzia Gagliardi Immobiliare, è stata presentata ieri in Corso Garibaldi in una conferenza stampa molto partecipata

Lucera, 14.03.2022 - Ha avuto luogo nella serata dello scorso 18 febbraio in Corso Garibaldi la presentazione della prima edizione del concorso floreale “Lucera in Fiore - Riempiamo di fiori e di colori la nostra città”, iniziativa nata per dare lustro a Lucera, alla quale erano presenti tra gli altri il consigliere regionale Antonio Tutolo, il sindaco Giuseppe Pitta e l’ideatore del concorso Dario Gagliardi.
Gli allestimenti floreali che verranno realizzati saranno visionati ed esaminati da una giuria tecnica, composta da tre persone che tutti i giorni ricercano il bello nella loro arte, ovvero l’attrice e conduttrice Carla De Girolamo, l’artista e imprenditore Gianni Pitta e l’artista della fotografia italiana e imprenditore Raffaele Battista, che avranno il compito di individuare e premiare il vincitore di questa prima edizione a seguito della valutazione fatta sulla base delle fotografie inviate. Come tutti i concorsi si prevede anche per questo un montepremi, in tal caso di 1.000 euro, che verrà assegnato a chi avrà realizzato l’allestimento più bello. Possono partecipare al concorso tutti i commercianti allestendo le vetrine dei loro negozi e tutti i cittadini, i quali potranno adornare i davanzali e i balconi delle proprie abitazioni.
Come ha spiegato l’ideatore dell’iniziativa Dario Gagliardi, essa nasce e trae spunto e stimolo dall’osservazione della classifica de “Il Sole 24 Ore” relativa all’anno 2021 in riferimento alla qualità della vita a Foggia e in provincia: quest’ultima si è classificata, purtroppo, al 106º posto su 107 province, scendendo ulteriormente dio 6 posizioni rispetto all’anno precedente, all’89º per quanto riguarda demografia e società, al 100º in ambiente e servizi, al 94º quanto a cultura e tempo libero, al 94º in ricchezza e consumi, al 102º per quanto concerne affari e lavoro e addirittura al 107º in fatto di giustizia e sicurezza.
Alla luce di ciò, dunque, come ha spiegato il collega e co-ideatore di Gagliardi, Antonio Rongioletti dell’Agenzia Gagliardi Immobiliare, è nata l’idea di un concorso floreale, considerato altresì che Lucera è una città ricchissima di cultura e di associazioni, progetto che i promotori hanno in animo di ampliare per far sì che anche alcuni settori, in primis quello della ristorazione, possano essere costantemente attivi.
La frase che li ha ispirati è quella di Stendhal: “La bellezza non è che una promessa di felicità”. Ed è proprio con la bellezza, in questo caso i fiori, che vogliono portare speranza a Lucera.

«La sensibilità dei lucerini non va sottovalutata – ha commentato Pitta – e non dimentichiamo che proprio Lucera svolge un ruolo trainante a livello artistico in provincia di Foggia: questa manifestazione parte dal basso per costruire il senso civico, quindi io e l’intera amministrazione non possiamo che appoggiarla garantendo di essere sempre al vostro fianco anche per pubblicizzarla». Di senso civico ha parlato anche Carla De Girolamo, la quale ha detto di pensare a quanto poco basti per avere un grande risultato con un piccolo intervento che metta in risalto la bellezza della natura e del contrasto determinato da diversi colori: «Dovremmo in tal modo generare l’attenzione nel guardare i particolari e dare il buon esempio nel sensibilizzare più in generale al rispetto dell’ambiente e della natura». Battista ha posto invece l’accento sull’importanza delle emozioni che suscita il colore, mentre Tutolo ha tenuto a sottolineare in merito alla classifica de “Il Sole 24 Ore” che quel 106º posto quanto a qualità della vita assegnato alla provincia di Foggia non teneva conto di molti altri parametri e di caratteristiche che rendono onore alla stessa: «Occorre capire quale sia lo sviluppo che può avere questo territorio e non bisogna dimenticare che la nostra principale fonte di economia è l’agricoltura, pertanto su questa bisogna puntare, evitando un dispendio inutile di somme».
La premiazione avverrà nel mese di luglio. Tutte le informazioni relative al concorso si possono reperire sul sito web www.lucerainfiore.it o presso Gagliardi Immobiliare - Piazza Di Vagno, 13.

Greta Notarangelo


SATYRICON

Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.