Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
EVENTI
Eventi

“La mia strada”, Lella Schiavone presenta il suo libro al Circolo Unione
Le donazioni raccolte durante la serata, saranno devolute alla Paidòs Onlus che da anni accoglie tanti bambini in difficoltà, offrendogli la possibilità di vivere un’infanzia serena

Lucera, 19.01.2019 - Domenica 20 gennaio alle ore 19:00, nel Salone di Rappresentanza del Circolo Unione a Lucera, Lella Schiavone presenterà il suo libro dal titolo “La mia strada”, un nostalgico affresco di una città dei tempi andati, narrata in diciannove novelle incantate.

“La mia strada” raccoglie novelle, ricordi di un’infanzia giocata e vissuta in strada, negli anni fra la seconda guerra mondiale e il boom economico.

Silvio Di Pasqua converserà con l'autrice. Durante la serata, Sara Croce, Gabriella Aufiero, l’autrice e Mario Rucci leggeranno alcuni passi del libro. Ci saranno anche i video con i disegni di Costantino Postiglione e con le foto di Giusi Fontana. Mario e Costantino Rucci eseguiranno al pianoforte e al violino, dei brani composti per l’occasione.

La seconda parte sarà poi tutta dedicata all’esecuzione delle Scene Infantili op.15 di Schumann, suonate dal vivo dal giovanissimo e talentuoso Piero Simone, allievo della classe del Maestro Domenico Monaco presso il Conservatorio Umberto Giordano di Foggia, con la proiezione dei disegni di Costantino Postiglione realizzati per rendere ancora più godibile l’incantevole suggestione del capolavoro schumanniano.

Le donazioni raccolte durante la serata, saranno devolute alla Paidòs Onlus che da anni accoglie tanti bambini in difficoltà, offrendogli la possibilità di vivere un’infanzia serena.

L’ingresso è libero e tutta la cittadinanza è invitata a questa serata che unisce cultura e solidarietà.

Il Frizzo



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.