Cartoline



Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
ATTUALITÀ
Attualita'
Raccolta fondi in memoria di Marianna a favore dell’AIL
L’iniziativa voluta dalla famiglia della giovane lucerina sta dilagando su Facebook

Lucera, 27.09.2021 – Si sono tenuti giovedì, 23 settembre 2021, i funerali della giovane lucerina Marianna Fortunato. Marianna mancava da alcuni anni da Lucera, prima per studio poi per lavoro, ma spesso vi tornava per riunirsi alla sua famiglia per alcuni giorni. Tre anni fa, a seguito di normali controlli, le è stata diagnosticata una terribile malattia: Leucemia. Nonostante la diagnosi e per tutto il decorso Marianna ha sempre conservato il suo sorriso e la speranza, affiancata da tutta la sua famiglia, dai medici e dai volontari dell’AIL.
Chi ha conosciuto Marianna sa del suo sorriso che la rappresentava, della sua gioia di vivere, di conoscere e di imparare, di fare nuove esperienze e del suo coraggio. Un coraggio che l’ha accompagnata fino all’ultimo. È stata una battaglia dura, di cui purtroppo ancora non si hanno mezzi sufficienti per vincere in molti casi. Per questo, ed in memoria di Marianna, sua zia Raffaella ha voluto lanciare su Facebook una raccolta fondi a favore dell’AIL, che al momento ha già superato i mille euro. La piattaforma social stessa è garanzia di serietà, i fondi andranno direttamente all’associazione, in favore della ricerca e dell’assistenza a chi vive questa terribile malattia.
Il link per donare lo si può raggiungere cliccando qui e sarà attivo fino al 24 ottobre 2021.
Dalla pagina ufficiale AIL si può leggere chiaramente lo scopo della donazione:

Donazioni per AIL Associazione Italiana contro le Leucemie-linfomi e mieloma ONLUS e il tuo contributo farà la differenza, piccolo o grande che sia. Ogni contributo è utile. Grazie per il tuo sostegno. Se decidi di fare una donazione, puoi scegliere chi può vedere che hai fatto una donazione oppure renderla privata.
Ho incluso le informazioni su AIL Associazione Italiana contro le Leucemie-linfomi e mieloma ONLUS di seguito.

• Sensibilizzare l’opinione pubblica alla lotta contro le malattie ematologiche.
• Migliorare la qualità della vita dei malati e dei loro familiari e aiutarli nella lotta che conducono in prima persona per sconfiggere la malattia.
• Promuovere e sostenere la ricerca.

L’importanza dell’Associazione al servizio del mondo ematologico e del malato, deriva dal duplice livello di presenza territoriale: nazionale e locale. A livello nazionale la visibilità dell’AIL sui principali organi di informazione, il lavoro svolto presso le più prestigiose sedi istituzionali, le iniziative su tutto il territorio, hanno determinato una grande attenzione alla lotta contro tali patologie.
A livello locale, la diffusione capillare delle sezioni sul territorio di competenza, lo stretto rapporto instaurato con le strutture ospedaliere e universitarie e con le locali istituzioni hanno reso l’AIL un punto di riferimento insostituibile per i malati ed i loro familiari.
I centri di ematologia in Italia, grazie anche all’AIL, operano a livelli uguali a quelli dei migliori del mondo e la ricerca scientifica ha permesso di raggiungere risultati straordinari.
L’AIL ha fatto tanto e può fare ancora di più contro le leucemie, i linfomi e il mieloma grazie ai contributi di molti italiani che hanno sentito e sentiranno il bisogno di dare. Così, negli ultimi venti anni, grazie ai risultati straordinari della ricerca scientifica e di terapie sempre più efficaci - compreso il trapianto di cellule staminali - hanno reso leucemie, linfomi e mieloma sempre più curabili. Ma questo risultato non è sufficiente: il nostro obiettivo è curare al meglio tutti i pazienti aumentando, non solo la durata, ma anche la qualità della vita e la percentuale di guarigioni”.

Non c’è un minimo o un massimo che si può donare, ogni goccia forma il mare che può abbattere la leucemia e rendere migliore la vita di chi ne è colpito.
Ricordiamo ancora che il link per donare che sarà attivo fino al 24 ottobre 2021.
Vogliamo ricordare Marianna con le parole che le ha dedicato sua zia Maria, poche righe che la rappresentano perfettamente e che lanciano un messaggio di speranza ed un invito a non arrendersi mai.

Maria Fortunato: “Il tuo superpotere più grande è sempre stato e resterà per sempre il tuo sorriso...che non ci hai mai fatto mancare in questi anni difficili. Anche oggi è solo in questo che trovo la forza di accompagnarti in quest'ultimo viaggio. Questo piccolo gesto possa portare un po' di sollievo a quanti affrontano questa sfida”.

A tutti quelli che possono contribuire, anche con un euro, rivolgiamo l’invito a partecipare alla raccolta fondi AIL. La ricerca è speranza per il futuro. La solidarietà è una mano tesa a chi ne ha bisogno. Un piccolo passo verso un grande traguardo…

Il Frizzo

Dite la vostra sull'argomento

Il Frizzo è su Facebook


SATYRICON

Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento
Il Sommelier

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.