Cartoline



Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
ATTUALITÀ
Attualita'
«Il nuovo passatempo dei "reclusi"»
«Forse l’eccentrico e folkloristico Sindaco confonde il suo delicatissimo ruolo con quello di giullare della fascia tricolore, preso dal suo fervore, posseduto dallo spirito vigoroso dell’orango»

Lucera, 17.03.2020 «Assistiamo ultimamente ad una sorta di spettacolarizzazione degli episodi legati al coronavirus fatti passare per messaggio “socialmente utile” da chi dovrebbe avere a cuore il bene della comunità.
Il rischio è alto, come sempre in questi casi, quando il tema trattato è la salute dei cittadini.
L’effetto mediatico di ridicolarizzazione del “Fenomeno” finisce così per essere più forte del messaggio stesso, tanto che il “personaggio” risulta oltremodo buffo, goffo nella mimica facciale e linguistica, un eccesso caricaturale ricco di volgarità e oscenità. Lo spettacolo in vernacolo è così potente e denigrante al tempo stesso dell’istituzione, da occupare completamente lattenzione dell’interlocutore, lasciando così poco spazio alla riflessione profonda che pure era nelle buone intenzioni del “TUTOLORIAL”.
Il nuovo passatempo dei reclusi al tempo della peggiore pandemia che la storia recente ricorda.
Qualcuno faccia presente al nuovo fenomeno casereccio made in Lucera che siamo tutti fortemente in pericolo e che quello di cui si avverte il bisogno è una sana risata, del buon umorismo per stemperare la tensione e non l’ennesimo e puntuale sequel di king kong in salsa Lucerina.
Forse l’eccentrico e folkloristico Sindaco confonde il suo delicatissimo ruolo con quello di giullare della fascia tricolore, preso dal suo fervore, posseduto dallo spirito vigoroso dell’orango, annaspando tra detti e battute che hanno il solo scopo di proclamare il nuovo Fenomeno assoluto del web, il “nuovo Ribellione” per intenderci, anche se le gesta di quest’ultimo restano a nostro modesto avviso di gran lunga migliori.
Usi, il menestrello da strapazzo, un briciolo di buon senso e abbia l’ardire, tra un “Tutolorial” e l’altro, di rappresentare una comunità attenta e culturalmente dotata, che non necessita di sberleffi, insulti o minacce per capire la pericolosità di alcuni atteggiamenti non rispettosi delle attuali disposizioni di legge.
Si preoccupi di recuperare le testimonianze di molti Lucerini che sono in prima linea in questo triste momento, metta da parte l’eccesso di protagonismo per rendersi ridicolo più in là e dia voce alle loro lacrime, alle loro sofferenze, al loro sudore, alle loro preghiere.
Loro sì, sono un buon esempio e rappresentano un valido motivo per i trasgressori di ravvedersi.
Il suo show, davvero notevole quanto becero nella forma e nei contenuti, fa “sganasciare” dalle risate ma non aiuta la causa pur “nobile” nel suo intento primordiale ovvero spingere una MINORANZA della popolazione Lucerina a non creare situazioni di grave pericolo.
Si rischia la vita e questo francamente a noi non fa ridere.
Siamo tutti in pericolo.
#AlzaLaVoceLucera
#restaacasa».

Associazione "Possibili Scenari"

Dite la vostra sull'argomento

Il Frizzo è su Facebook



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento
Il Sommelier

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.