Cartoline



Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
ATTUALITÀ
Attualita'
Nel veronese un’azienda di Manfredonia garantirà sicurezza e distanziamento a bordo degli scuolabus
A Legnago sarà il Consorzio Re Manfredi a gestire il trasporto scolastico 2020-2021 garantendo condizioni di massima sicurezza grazie ad un’innovativa app

29.07.2020 – Sarà il Consorzio Re Manfredi, solida azienda del sud Italia che ha sede a Manfredonia, ad occuparsi per il prossimo anno scolastico del servizio scuolabus per il Comune di Legnago. E assicurare un trasporto scolastico in condizioni di massima sicurezza è da sempre la priorità del Consorzio che opera nel settore da oltre 20 anni.
«Ci siamo sempre preoccupati di individuare strumenti idonei per far viaggiare con tranquillità i bambini, facendo in modo che anche i loro genitori potessero affidarceli serenamente» spiega il direttore tecnico del Consorzio, Pio Antonio Gramazio (nella foto in alto a sinistra), che aggiunge: «È per questo che ormai da diversi anni ci siamo affidati ad una tecnologia d’avanguardia, ideando e sviluppando un'app che permette ai genitori di seguire sui propri smartphone o tablet il percorso dei propri figli da casa a scuola e viceversa».
L’app si chiama “Scuola Bus Tracker” ed è già scaricabile in modo totalmente gratuito su App Store e Google Play Store. «Grazie a questa applicazione – continua il direttore Gramazio – è possibile localizzare i propri figli sullo scuolabus in ogni momento, inoltre l’utente-genitore può accedere anche ad altre informazioni utili su eventuali ritardi o variazioni del trasporto e riceverà notifiche sul proprio dispositivo all’arrivo del mezzo alla fermata o alla salita/discesa del bambino a casa/scuola». Per utilizzare in maniera completa l’app, i genitori dopo averla scaricata potranno effettuare la registrazione sul sito del consorzio www.remanfredi.net e l’azienda fornirà loro le credenziali d'accesso. Ad ogni utente iscritto verrà assegnato un codice univoco che, associato ad un gadget, l’alunno porterà sempre con sé. Il tutto nel pieno rispetto della privacy, in conformità a quanto previsto dal Regolamento Europeo.
«Questa app è il nostro orgoglio ed il nostro punto di forza – chiosa Gramazio –. Qualcuno ha provato a copiarla, ma noi nel frattempo siamo andati già oltre, adeguandoci anche alla normativa per il distanziamento sociale a seguito dell’emergenza Covid».

Ecco dunque l’annuncio che darà una marcia in più, rimanendo in tema trasporti, al servizio scolastico di Legnago: grazie all’app della Re Manfredi sarà possibile monitorare in tempo reale anche che tra i bambini a bordo vengano mantenute le distanze di sicurezza. «Se il distanziamento non sarà rispettato, scatterà un allarme ed interverrà prontamente l’assistente o l’autista».
Un’idea geniale e quanto mai utile in questo delicato momento di emergenza sanitaria che, associata all’esperienza ultraventennale del Consorzio Re Manfredi nei trasporti, alla scelta di personale esperto e plurireferenziato e ai mezzi nuovissimi e di ultima generazione, potrà contribuire a rendere più sereno il rientro a scuola per alunni e genitori.

Il Frizzo

Dite la vostra sull'argomento

Il Frizzo è su Facebook



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento
Il Sommelier

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.