Cartoline



Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
ATTUALITÀ
Attualita'
Organico personale ATA in Puglia. FLP: «La provincia di Foggia fortemente penalizzata»
Organico di fatto, personale ATA: ecco tutti i posti in deroga istituiti dall’Ufficio Scolastico Regionale Puglia. La FLP Scuola Foggia: «Le scuole della provincia di Foggia fortemente penalizzate con ripercussioni sul piano occupazionale»

Foggia, 29.10.2018L’USR Puglia ha emesso provvedimento con il quale riepiloga il numero complessivo dei posti in deroga relativi al personale ATA istituiti nelle scuole di tutta la regione per l’anno scolastico 2018/2019.
Per la provincia di Foggia risultano attivati 5 posti di assistente amministrativo e 64 posti di collaboratore scolastico, per un totale di 69 posti.
Ora viene da chiedersi: come mai la provincia di Brindisi che conta la metà delle scuole della provincia di Foggia ottiene ben 65 posti in deroga? Come mai la provincia di Taranto che conta oltre 30 scuole in meno di Foggia ottiene ben 108 posti in deroga? Come mai la provincia di Lecce che conta lo stesso numero di scuole di Foggia ottiene 143 posti in deroga (!!!)? Come mai la provincia di Bari che conta il doppio delle scuole di Foggia ottiene ben – udite udite –, 266 posti in deroga?!?
Inspiegabile ed illegittimo comportamento del quale, forse, occorre notiziare la Corte dei Conti, perché: o si sono gonfiati gli organici di quelle province in modo inconsulto, con danno all’erario, oppure la provincia di Foggia è stata maltrattata e non adeguatamente rappresentata da chi deve svolgere questo compito.
Cosa ci vogliono dire dall’USR Puglia, che le scuole di Foggia sono scuole autosufficienti che non hanno necessità di posti in deroga? Come mai queste “allucinanti” discrepanze? Come mai la provincia di Foggia è così fortemente penalizzata, con riduzione, quindi, anche di posti di lavoro per il personale precario? Queste domande le rivolgiamo anche alla dirigente dell’UST di Foggia, che dovrà fornirci delle spiegazioni e gli atti relativi alle richieste delle scuole, ai posti autorizzati e quelli per i quali, pur in presenza di richieste delle scuole, non hanno ottenuto soddisfo.
L’USR Puglia deve smetterla di trattare la provincia di Foggia come la Cenerentola del territorio regionale, chi deve difendere questo territorio e le scuole della nostra provincia faccia sentire la sua voce.
Alle cosiddette OO.SS. rappresentative vorremmo chiedere: dove eravate quando vi è stata data informativa sugli organici? Se ci siete, rappresentanti di Foggia, visto che la FLP non può sedere al tavolo di “bisboccia” per non aver firmato il CCNL, battete un colpo e date anche voi risposte alle tante domande che attendono chiarimenti e ferme prese di posizione.

Il Frizzo

Dite la vostra sull'argomento

Il Frizzo è su Facebook



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento
Il Sommelier

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.