Cartoline



Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
ATTUALITÀ
Attualita'
Tribunali soppressi: proseguono gli incontri. Si spera ancora sulle promesse del governo gialloverde
In una nota il Comitato di Coordinamento Nazionale per la Giustizia di Prossimità informa sull'incontro svoltosi a Rossano Calabro

Lucera, 04.03.2019 – Come è noto, le rappresentanze amministrative e forensi delle sedi dei trenta Tribunli soppressi in Italia in attuazione della riforma della geografiaa giudiziaria hanno costituito, il 20 luglio dello scorso anno, il Comitato di Coordinamento Nazionale per la Giustizia di Prossimità, il cui Direttivo è composto dal Presidente avv. Pippo Agnusdei (Foro di Lucera), dal Vice Presidente arch. Andrea Sala (Sindaco di Vigevano), dal Segretario avv. Enzo Galazzo (Foro di Modica), ed ha tenuto finora tre assemblee in Roma, una in Catania e l'ultima il 23 febbraio scorso in Rossano, nel corso della quale il Ministro della Giustizia ha fatto conoscere, in collegamento telefonico con l’on. Elisa Scutellà, la disponibilità del Ministero ad incontrare il Comitato, che ne aveva da tempo fatto richiesta, al fine di valutare la possibilità di un intervento normativo che, in linea con quanto previsto al paragrafo 12 del Contratto di Governo M5S/Lega, consenta la riapertura degli Uffici Giudiziari chiusi in attuazione della revisione delle circoscrizioni (come purtroppo è avvenuto anche per il Tribunale di Lucera, accorpato al Tribunale di Foggia).
La delegazione di Lucera presente all’incontro di Rossano (che ha registrato duecento partecipanti), era composta dagli avvocati Pippo Agnusdei (già Presidente dell'Ordine degli Avvocati di Lucera e Presidente del Comitato Nazionale), Giuseppe Pitta (in rappresentanza del Comune di Lucera), Lucio Cesarini e Gianni Tucci (in rappresentanza del Comitato per la Difesa della Legalità in Capitanata).
Ed il Ministro, con nota del 28 febbraio, ha convocato il Comitato per il giorno 19 marzo 2019, come da missiva che segue:

«Egregio Presidente del Comitato Coordinamento Nazionale Giustizia Prossimità, Avv. Agnusdei, La contattiamo dal Ministero della Giustizia nell’ambito dell’iniziativa “Il Ministro ascolta”. A seguito della Vostra richiesta di incontro, Vi proponiamo la data di martedì 19 marzo p.v. alle ore 15.00 presso lo studio del Ministro sito in Via Arenula n.70 (Roma).
Da protocollo è invitata a prender parte all’incontro una delegazione composta da massimo 3 persone. Al riguardo Vi preghiamo di farci pervenire entro il giorno 15 marzo p.v. i nomi per gli accrediti e, in aggiunta, eventuali aggiornate proposte, spunti e argomenti di maggior rilievo per facilitare la preparazione dell’incontro.
In attesa di un cortese cenno di riscontro si inviano cordiali saluti.
Segreteria “Il Ministro della Giustizia Ascolta”».

Si tratta di un significativo passo nel percorso diretto alla riapertura di Uffici Giudiziari e, tra questi, del Tribunale di Lucera.

Il Frizzo

Dite la vostra sull'argomento

Il Frizzo è su Facebook



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento
Il Sommelier

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.