‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra


ArteApulia-BlackDragon a "Tu si que vales"
Nell’immediato, per i giovani dell'associazione si va profilando un’altra imperdibile opportunità; giovedì 27 luglio alcuni di loro si recheranno a Bari per sostenere (e si spera superare) i provini per la trasmissione televisiva

Lucera, 26.07.2017 - Lucera è terra di giovani grintosi e talentuosi e il nostro net journal più volte ha fatto conoscere le loro identità, meriti e riconoscimenti. Questa volta con grande entusiasmo vogliamo parlare dell’associazione artistica ArteApulia-BlackDragon conosciutissima, a livello locale e non solo, per le prodezze che il gruppo sa compiere soprattutto con il fuoco (fuoco ludico, artisti mangiafuoco, sputafuoco, trampolieri, giocolieri, spettacoli con spade infuocate e tanto altro ancora).
Il sodalizio, nato ben ventisette anni fa, è attualmente composto da trenta elementi lucerini e foggiani e da tre anni è presieduta, e artisticamente diretta, da Massimo Patella. Nel tempo, questa bellissima realtà è cresciuta e ne ha fatta di strada, partecipando a cortei medievali, spettacoli in piazza, feste private e trasmissioni televisive.
Ad attrarre piccoli e adulti sono le esibizioni innovative e mozzafiato, caratterizzate da fascino, mistero e (perché no) da una buona dose di pericolo. Diciamolo chiaramente, non è da tutti sapersi muovere o destreggiare con il fuoco con tanta disinvoltura e dimestichezza.
Quando si parla di fiamme e fiammate innanzitutto si pensa ad una situazione di pericolo e solo in un secondo momento si associa il fuoco al calore che riscalda o ai quattro elementi naturali del filosofo greco Anassimene di Mileto (acqua, aria, terra e fuoco). Eppure i BlackDragon hanno fatto del fuoco il punto di forza delle proprie attività, l’elemento imprescindibile delle proprie performance.
Il vero trampolino di lancio per gli artisti è stata la partecipazione il 6 novembre 2016 al programma “Tu si que vales” in onda sulle reti televisive albanesi ma anche la loro presenza nella trasmissione “Mezzogiorno in famiglia” su RaiDue lo scorso 2 maggio per rappresentare il paese di Pietra Montecorvino. Due appuntamenti che hanno fatto conoscere le capacità e le doti dei nostri a livello nazionale e fuori nazione con un meritato successo. Nell’immediato, per questi aitanti giovani si va profilando un’altra imperdibile opportunità; giovedì 27 luglio alcuni di loro si recheranno a Bari per sostenere (e si spera superare) i provini per la trasmissione televisiva “Tu si que vales” prossimamente in onda su Canale 5. È una prova che terrà col fiato sospeso non solo i diretti interessati ma anche Lucera e Foggia che non mancheranno di tifare per i loro beniamini.

Infatti della BlackDragon si esibiranno a Bari i lucerini Massimo Patella, Rosaria Ritucci, Vincenzo Castellaneta, Emiliano Broshka, Giuseppe D’Appello, Antonio Zoppicante e Alessio Selvaggio e le foggiane Michela Fiore e Lucia Loparco. Non ci resta che augurare un fervido “in bocca al lupo” ai nostri concorrenti e un eccellente proseguo.
Ad maiora! Voi sì che valete!

Deborah Testa

 


Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Oggetti smarriti
Newsletter
F.A.Q.