Lucera in cartolina



Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
TEATRO

Al teatro dell’Opera “da giovedi a giovedi”. Il capolavoro di Aldo De Benedetti
“da giovedì a giovedì”, capolavoro del teatro del ‘900 nato dalla penna del maestro della commedia brillante e del cinema dei “telefoni bianchi”, è uno spettacolo gradevole, pieno di brio, attuale e adatto ad ogni genere di pubblico; riadattato con minuziosa maestria dal regista Lello Di Gioia il lavoro promette un grande divertimento

Lucera, 28.03.2017 - Domenica 2 aprile, con sipario alle ore 19:00, il gruppo teatrale Alter Ego di Lucera, diretto da Lello Di Gioia, presenta “da giovedi a giovedi”, una commedia scoppiettante in due atti di Aldo De Benedetti, uno dei più importanti esponenti del teatro d’evasione nel periodo fra le due guerre mondiali. Scritta nel 1958, fu rappresentata per la prima volta al Teatro Eliseo di Roma nel gennaio del 1959 e da allora è sempre presente nei cartelloni dei teatri di ogni parte d’Italia, per l’attualità dei suoi contenuti tra cui il delicato tema dell’infedeltà coniugale, trattato in maniera ironica e coinvolgente.
Ambientata negli anni ‘60, narra la vicenda di una coppia alto-borghese in cui primeggia Adriana, interpretata da Rosanna Di Canio, ragazza romantica e tutto sommato ingenua che prova a rivivere le emozioni dell’attesa di un amante, cosi come ha visto fare dalla protagonista di un film.
Un gioco privo di malizia, un sogno che scatena una serie di divertenti equivoci nel momento in cui Paolo, il marito (Roberto Vicario), rincasa all’improvviso e sospetta che l’amante esista davvero. Si susseguono bugie, sospetti e sotterfugi che porteranno la vicenda verso un epilogo a sorpresa e decisamente inaspettato.
Intorno ai due protagonisti, si avvicendano personaggi brillanti ed originali come Letizia, la madre di Adriana (Rosanna Postorino), donna energica, moderna, accanita giocatrice di canasta e sempre pronta a creare scompiglio nel già difficile rapporto tra la figlia e il genero, l’investigatore trasformista Giuseppe Forte (Luigi Sammartino), segugio disgustato dal proprio lavoro, e l’immancabile cameriera intrigante e chiacchierona, interpretata da Maria Longo.
“da giovedì a giovedì”, capolavoro del teatro del ‘900 nato dalla penna del maestro della commedia brillante e del cinema dei “telefoni bianchi”, è uno spettacolo gradevole, pieno di brio, attuale e adatto ad ogni genere di pubblico; riadattato con minuziosa maestria dal regista Lello Di Gioia il lavoro promette un grande divertimento. Da non perdere.

Per informazioni e prenotazioni:

Associazione Turistica Proloco
Piazza Nocelli, 4 LUCERA
Tel. 0881 545374 – 333 3560795
Dal lunedi al sabato: 10:30-12:30 – 18:30-20:30
Domenica: 11:00-13:00
.



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento
Il sommelier

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.