Lucera in cartolina



Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
SPORT

“Grand Prix Federico II” – IV Memorial “Salvatore Testa” nell'anfiteatro con i gladiatori
Un duello avvincente con i combattenti che indossavano armatura e indumenti dell’epoca, che si sono affrontati in un corpo a corpo estremo con tanto di vinti e vincitori tra applausi scroscianti di un pubblico emozionato ed emotivamente coinvolto

Lucera, 16.06.2019 – Sabato 8 giugno scorso alle ore 21:00, nel magnifico anfiteatro augusteo di Lucera ha avuto luogo la manifestazione sportiva e culturale “Grand Prix Federico II” – IV Memorial “Salvatore Testa”, in ricordo di colui che è stato il pioniere e il precursore della disciplina del body building a Lucera. L’organizzazione dell’evento è stata coordinata da Luigi Conte, referente regionale I.C.S. (In Corpore Sano) Italia, e da Enzo Testa, figlio di Salvatore Testa e gestore della palestra Tiger’s Den Body Building. Hanno collaborato e cooperato alla realizzazione dell’evento le seguenti palestre locali: A.S.D. “FORVM” di Anna Schiraldi , rappresentata dal Maestro Ferdinando Pomo (istruttore pluricertificato e responsabile della sicurezza per la serata), “Fit4life” di Jonathan Cappelletti (atleta e Campione del Mondo di categoria IBFF di Body Building), “Body Planet” di Lino Ferro (veterano Body builder e reduce da una recente vittoria di categoria al Ludus Maximus di Roma) e “Active Shape Studio” di Carmine Rizzo (noto e pluriaffermato Personal Trainer e la suddetta “Tana delle Tigri”).
Quest’anno la IV edizione della competizione ha avuto un graditissimo taglio storico. Si è costruito un ponte tra il presente e il passato e nell’arena del nostro anfiteatro è “arrivato” nientemeno che Marco Vecilio Campo, magistrato lucerino, duoviro iure dicundo, prefetto dei fabbri e Tribuno dei militi che ha donato alcuni suoi terreni, morfologicamente adatti su cui far erigere a sue spese la maestosa struttura.
La parte storica dell’evento, con tanta dovizia di particolari è stata curata dall’esperto di Storia dott. Michele Giardino.
Particolarmente suggestivo a metà serata è stato lo spettacolo dei gladiatori in combattimento diretti dal maestro di Arti marziali Francesco Gervasio. Un duello avvincente con i combattenti che indossavano armatura e indumenti dell’epoca, che si sono affrontati in un corpo a corpo estremo con tanto di vinti e vincitori tra applausi scroscianti di un pubblico emozionato ed emotivamente coinvolto.
Sul palco si sono esibite, per gli intermezzi musicali, le ginnaste guidate dall’istruttrice dell’A.S.D. FORVM di Lucera Fabiana de Luca e le allieve dell’ASD Ritmica one Beat di Foggia con a capo l’istruttrice Annalisa Tedeschi.
Alla fine della manifestazione sono stati premiati i vincitori assoluti di categoria. Si è classificato al primo posto Assoluto Body Building e vincitore Pugio Gerardo Scalcione di Salerno, al primo posto Assoluto HP e vincitore Pugio Giuseppe Musacchio di Grassano e al primo posto Assoluto MP Pasquale Armento di Manfredonia.
Ricordiamo che la competizione è stata valevole per la qualificazione Mr. Universo W.A.B.B.A. World 2019 che si disputerà a Cipro.

Deborah Testa



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento
Il sommelier

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.