‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
In Provincia
| Leggi le altre di Provincia | Vai all'argomento principale |
Strade dissestate, ma la Provincia di Foggia non interviene
A Celenza Valfortore annullata una gara ciclistica per le condizioni della provinciale 1. L’evento sportivo avrebbe portato in paese circa 300 ciclisti da tutta Italia

Celenza V.re , 12.09.2006 - «Ci dispiace, ma la Provincia di Foggia non ha soldi per riparare le vostre strade». È questa la risposta giunta da Palazzo Dogana all’ennesima richiesta, da parte del Comune di Celenza Valfortore, di intervenire per sistemare alcuni tratti della strada provinciale n. 1, “Niviera di Motta - Ponte 13 Archi”.
Il 18 luglio scorso, il “Comitato Celenza 2006” chiedeva che l’arteria in questione fosse messa in sicurezza entro un mese.
Il 19 agosto, infatti, si sarebbe dovuta disputare la prima edizione della “Cronometro di Valfortore”, gara ciclistica interregionale programmata da tempo e prevista nel calendario degli eventi estivi celenzani. Non ricevendo alcuna risposta dalla Provincia di Foggia, il sodalizio presieduto da Luigi Iamele era costretto a rinviare la manifestazione.
In seguito, l’ente guidato dal presidente Carmine Stallone comunicava «…l’impossibilità immediata di sistemare il tratto stradale interessato dalla gara», ma garantiva che la provinciale n. 1 sarebbe stata sistemata entro il 15 settembre. In questi giorni, però, la Provincia di Foggia, nuovamente sollecitata dal Comune di Celenza Valfortore, si è rimangiata la parola data: niente gara d’appalto per affidare i lavori, non ci sono i fondi necessari.
Celenza e i suoi cittadini sono stati penalizzati due volte: oltre alle perduranti condizioni di insicurezza per gli automobilisti, il paese deve sopportare anche il danno rappresentato dall’annullamento definitivo di una manifestazione che avrebbe portato sul proprio territorio circa 300 ciclisti provenienti da tutta Italia. In questo modo, viene mortificato l’impegno di tutta la comunità celenzana per valorizzare il proprio territorio.

Comune di Celenza Valfortore (Fg)
Sindaco: Francesco Lucio Santoro
L'Ufficio Stampa & P.R.



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Oggetti smarriti
Newsletter
F.A.Q.