‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
In Provincia
| Leggi le altre di Provincia | Vai all'argomento principale |
Michele Lunetta nuovo Vice Presidente della Cassa Edile di Foggia
«L’Edilizia – ha detto Lunetta – è un settore economico vitale per l’economia provinciale e pertanto è necessario che tutti lavorino remando nella stessa direzione»

Foggia, 15.12.2006 - È Michele Lunetta il nuovo Vice Presidente della Cassa Edile di Capitanata, designato all’incarico su indicazione della Federazione Lavoratori delle Costruzioni – composta da FeNEAL-UIL, FILCA-CISL e FILLEA-CGIL – come previsto dallo Statuto dell’Ente. Il nuovo Vice Presidente, che è Responsabile provinciale della Fillea, sostituisce nell’incarico Crescenzio Gallo, che ha concluso il suo mandato biennale, secondo la rotazione delle cariche stabilita dagli Accordi Nazionali. Si è in tal modo ricostituito il Comitato di Presidenza, composto dal Presidente, Architetto Domenico Vitulano, indicato dalle associazioni dei datori di lavoro, e dal Vice Presidente, indicato dalle associazioni dei lavoratori dell’edilizia.
«Nel porgere il saluto a tutti i lavoratori, alle imprese edili e alle Parti sociali che costituiscono l’Ente – ha detto il nuovo Vice Presidente, Lunetta, in occasione del suo insediamento – desidero ringraziare tutti i componenti gli Organi Istituzionali, e attraverso loro le Organizzazioni che rappresentano, per la fiducia accordatami.
Profonderò tutto l’impegno possibile per garantire alla Cassa la continuità necessaria nell’erogazione di servizi sempre più qualificati e rispondenti alle esigenze di lavoratori e imprese, perpetuando una tradizione consolidata che ha sempre caratterizzato la Cassa Edile di Capitanata, punta avanzata del Sistema nazionale delle Casse edili.
Nell’anno del DURC, la Cassa Edile ha assunto un grande ruolo di evidenza pubblica. Ritengo che questo riconoscimento non ci sia stato regalato, ma anzi sia il frutto di un lavoro nel tempo, di un ruolo importante che l’Ente Bilaterale di promanazione contrattuale ha assunto nell’Ordinamento.
Lavorerò a fianco del Presidente per fare in modo che a questa grande responsabilità corrispondano sempre risposte adeguate. Il ruolo importante assunto ci deve rafforzare, attraverso accordi specifici con chi ha il governo della Provincia e della Regione, finalizzati a migliorare le condizioni di lavoro di lavoratori e imprese: penso alle questioni delle politiche attive del lavoro e della programmazione dello sviluppo, penso alle azioni di contrasto del lavoro nero, della concorrenza sleale e dell’illegalità, nelle quali dobbiamo avere la capacità di trasferire l’enorme patrimonio di conoscenza del settore che caratterizza peculiarmente la Cassa Edile e gli altri Enti Paritetici di Settore  (Formedil e CPT).
L’Edilizia è un settore economico vitale per l’economia provinciale e pertanto è necessario che tutti lavorino remando nella stessa direzione. Rivolgo un appello particolare agli Enti di Spesa, specialmente a quelli più vicini, affinché lavorino sempre di concerto con le Parti Sociali per evitare soluzioni di continuità nella programmazione, che comportano ripercussioni nefaste per tutti.
Ritengo utile proseguire, nel solco tracciato dai miei predecessori, nello sviluppo della collaborazione fattiva con i Consulenti e i collaboratori delle imprese, al fine di semplificare il più possibile gli adempimenti formali alla luce di tutte le nuove incombenze che riguardano la loro attività.
Desidero infine rivolgere un pensiero ed un apprezzamento non formale al Personale e al Direttore della Cassa Edile, sulle cui spalle grava il compito di fare in modo che l’Ente sia sempre all’altezza del grande credito che si è conquistato.
Colgo l’occasione per rivolgere a tutti gli auguri più sentiti per le festività di fine anno».

Dott. Franco Marseglia
Direttore della Cassa Edile di Capitanata



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Oggetti smarriti
Newsletter
F.A.Q.