‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
In Provincia
  | Vai all'argomento principale | Vai all'indice |
“Rassegna Jazz d’Autore” a Orsara di Puglia, presentata la quindicesima edizione

ORSARA DI PUGLIA (31.05.2004) Cinque serate, l'ultima delle quali sarà ospitata a Foggia, per farsi trascinare dalle note e dagli straordinari ospiti della quindicesima edizione di Rassegna Jazz d'Autore. L'evento, organizzato da "Orsara Musica" in stretta collaborazione con il Comune di Orsara e la Provincia di Foggia, è stato presentato venerdì sera. Concerti, anteprime assolute, presentazioni, incontri in un piccolo centro che - dal 1990 - ha coltivato la propria vocazione a essere luogo consacrato agli autori e alla creatività. L'apertura della manifestazione, giovedì 29 luglio, è stata riservata a un grande della musica americana e mondiale. Archie Shepp è un mito per gli appassionati di Jazz. L'artista, uomo dal multiforme ingegno musicale, completo "padrone" di strumenti quali il sax tenore, il pianoforte, il sax soprano, è nato in Florida 67 anni fa. "Archie Shepp è una leggenda vivente - spiega Michele Ferrara, presidente di "Orsara Musica" -. La sua musica è un percorso attraverso 30 anni di storia, che si è nutrita delle grandi mutazioni avvenute a cavallo degli anni '60 e '70, quando a ispirarlo c'erano Malcom X, Martin Luther King, un clima culturale di contestazione e di innovazione". Archie Shepp, sax tenore e voce, sarà affiancato dal pianoforte di Tom McClung, dal contrabbasso di Wayne Dockery e dalla batteria tonante di Steve McCraven. Ogni nome, un pezzo del grande puzzle che compone la costellazione della grande musica afroamericana. Il 30 luglio, sul palco di largo San Michele, salirà il Roberto Spadoni Six con Sandro Satta, Daniele Scnnapieco, Roberto Rossi, Roberto padoni, Pietro Ciancaglini, Ettore Fioravanti e Roberto Spadoni. Per l'occasione, sarà presentato il prossimo cd della formazione, "Mingus Cuernavaca". Lo stesso giorno, per proseguire fino all'1 agosto, nell'ambito della quindicesima Rassegna Jazz d'Autore, prenderà il via "Tre passi nel Blues". Un laboratorio-seminario che vedrà coinvolti un musicista di jazz e un musicologo, Lucio Ferrara e Luca Bragaglini. L'iniziativa è al suo debutto assoluto all'interno del più collaudato contenitore della rassegna, ma promette di diventare anch'essa un appuntamento tradizionale. "In questo primo anno - continua Ferrara -, si è deciso di disseppellire una delle radici più significative per il jazz e la musica afroamericana del '900: il blues. Lucio Ferrara insegnerà chitarra e musica d'insieme esplorando da musicista questo affascinante universo, in particolare entrerà nei meandri del blues jazzistico". Il suo seminario, un laboratorio di chitarra e musica d'insieme, si rivolge a quanti intendono conoscere meglio le radici del jazz. "Luca Bragaglini, invece, affronterà l'argomento secondo una prospettiva musicologica - illustra il presidente di "Orsara Musica" -: attraverso filmati e ascolti guidati, metterà in luce quella tradizione che ha affscinato tutti i musicisti che hanno attraversato la storia del Jazz". Il 31 luglio, in largo San Michele si esibirà un’artista che può vantare un ammiratore molto particolare: Paolo Angeli è un chitarrista sardo di grande talento innovativo. Pat Metheny, una leggenda vivente della musica americana, è rimasto talmente colpito dalle particolari chitarre di Angeli che gliene ha commissionate alcune per sperimentarle nei suoi concerti. Dopo Paolo Angeli, sul palco salirà il “Pierluigi Balducci Ensemble” con un’ospite d’eccezione, Ernst Reijser, grande violoncellista olandese. Sarà presentato anche l’ultimo lavoro di Balducci, “Il peso delle nuvole”. La chiusura del festival offrirà la classica ciliegina sulla torta di una manifestazione sempre più importante nel panorama jazz. Anche quest’anno, infatti, l’Amministrazione comunale, di concerto con l’associazione “Orsara Musica”, ha commissionato un’opera che sarà presentata in anteprima assoluta domenica 1 agosto. “Opera di Specula & Gemini” nasce con la musica originale e gli arrangiamenti di Roberto De Simone e Bruno Tommaso. Direttori Bruno Tommaso e Mimmo Virgili. Sarà la formazione dell’Orchestra Jazz a Maiella, che per l’occasione include altri musicisti e ospita la cantante Martina Gross, a presentare il lavoro musicale. Il programma dell’ultima data che chiuderà la quindicesima edizione della rassegna, a Foggia, è ancora da definire..

INFO: Associazione Orsara Musica – infoprogramma: 081/5440179 - 380/3201666 Michele Ferrara. Logistica e informazioni sul luogo: Comune di Orsara di Puglia, 0881.964013



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Oggetti smarriti
Newsletter
F.A.Q.