‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
In Provincia
| Vai all'argomento principale | Vai all'indice |
FIT Cisl: «L’obiettivo prioritario è ricapitalizzare l’ATAF»

Foggia, 12.11.2004 - La FIT CISL Autoferrotranvieri di Foggia interviene in merito alla vertenza ATAF, l’azienda di trasporto pubblico urbano di Foggia. «L’obiettivo principale dell’azione di FILT CGIL, FIT CISL e UILT UIL - spiegano il Segretario Territoriale, Giuseppe Lo Muzio ed il Segretario Aziendale, Alfredo Lancianese - è sempre stato quello di ottenere certezze da parte della Amministrazione Comunale, unica proprietaria, sulla volontà di mantenere pubblica l’azienda di trasporto urbano. Per arrivare a questo risultato – aggiungono i sindacalisti - è tuttora in corso un confronto aperto con il sindaco, che riprenderà nei prossimi giorni al fine di stabilire tempi e modi per l’attuazione della ricapitalizzazione».
«L’auspicio del sindacato - affermano Lo Muzio e Lancianese - è quello di arrivare a ricapitalizzare l’azienda entro il 31 dicembre 2004. Il rinnovo del consiglio d’amministrazione - evidenziano i responsabili sindacali - è ormai un dato acquisito, in base alle garanzie già fornite dal primo cittadino durante l’ultimo incontro con le parti sociali. L’obiettivo finale - concludono i sindacalisti della Cisl - è condurre l’ATAF ad essere un’azienda efficiente e competitiva, attraverso la realizzazione di un piano di risanamento che consenta di offrire tranquillità ai trecento lavoratori impegnati ed un servizio di trasporto pubblico di stampo europeo ai cittadini di Foggia».

Ufficio Informazione Cisl Foggia
Via Trento, 42 - 71100 - Foggia
Tel. 0881 – 724388
info@cislfoggia.it

 



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Oggetti smarriti
Newsletter
F.A.Q.