‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
In Provincia
| Vai all'argomento principale | Vai all'indice |
Elezioni sindacali in provincia, lavoratori dell’Università e atipici si affidano alla CISL
La CISL raggiunge il 49% all’Ateneo e il 75% tra i parasubordinati di Capitanata

Foggia, 23.11.2004 - I dati ufficiali delle elezioni sindacali nel pubblico impiego confermano il successo della CISL in provincia. Il sindacato guidato da Savino Pezzotta si è affermato come il più rappresentativo anche all’Università e tra i lavoratori atipici iscritti alla gestione separata dell’INPS di Foggia.
All’Università, la CISL ha ottenuto 82 voti su 169, pari al 49 per cento, confermandosi il primo sindacato all’interno dell’Ateneo foggiano: alla CGIL sono andati 51 voti (30%), alla UIL 9 voti (5%), mentre la lista degli autonomi si è attribuita 27 voti (16%). «L’ampio successo tra i lavoratori dell’Università di Foggia testimonia, in maniera inequivocabile, l’ottima qualità del lavoro svolto dall’intera squadra che rappresenta la CISL nel nostro Ateneo - è il commento di Tommaso Vasco, segretario territoriale della CISL Università - un gruppo di lavoro capace ed attento, il cui impegno si è sempre distinto per la forte affidabilità sindacale e, per questo, ha sempre goduto della fiducia dei lavoratori, ai quali va il nostro sincero grazie per il massiccio consenso attribuitoci anche in queste elezioni».
Anche l’ALAI CISL (Associazione Lavoratori Atipici e Interinali) si afferma come sindacato leader a livello provinciale, a dimostrazione della forte capacità di rappresentanza nel variegato mondo dei lavoratori atipici (co.co.co. , interinali, lavoratori a progetto, collaboratori occasionali, associati in partecipazione, etc.). Nel seggio dell’INPS di Foggia, nei due collegi elettorali nazionali per i quali si votava, la lista dell’ALAI ha ottenuto il 74 per cento dei voti espressi nell’urna (era possibile votare anche on line), mentre all’altra lista presentatasi, facente riferimento alla CGIL, è andato il restante 26 per cento.
«Nonostante la polverizzazione dei lavoratori del settore - osserva Carlo Ferrara, segretario territoriale della CISL e reggente dell’ALAI di Foggia - siamo riusciti a raggiungere un risultato eccellente che ci spinge a migliorare la rappresentanza e le tutele a favore di lavoratori spesso abbandonati a se stessi. La Cisl - aggiunge Ferrara - vuole rappresentare per questi lavoratori, spesso molto giovani, una luce di speranza per il raggiungimento di una occupazione stabile e gratificante sia professionalmente che economicamente».
Per approfondire la conoscenza del popolo degli atipici in provincia, l’ALAI ha anche avviato nei giorni scorsi una indagine di settore con un questionario diffuso tra i parasubordinati di Capitanata. All’iniziativa si può partecipare collegandosi all’indirizzo www.cislfoggia.it dov’è possibile compilare on line il questionario.

Ufficio Informazione Cisl Foggia
Via Trento, 42 - 71100 - Foggia
Tel. 0881 – 724388
info@cislfoggia.it



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Oggetti smarriti
Newsletter
F.A.Q.