‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
In Provincia
| Vai all'argomento principale | Vai all'indice |
Fisascat Cisl, Cappa confermato alla guida del sindacato
Lucia Murgia e Antonio Piccoli eletti nella segreteria territoriale

Foggia, 01.03.2005 - Il 16° congresso territoriale della Fisascat Cisl di Foggia si è concluso, lunedì 28 febbraio, con la conferma di Felice Cappa nel ruolo di segretario generale. “Concertare un modello di sviluppo partecipativo per determinare più occupazione in Capitanata”, è stato il tema del congresso al quale sono intervenuti il segretario generale della Cisl di Foggia, Giulio Colecchia, il presidente della Confcommercio, Matteo Biancofiore, il docente universitario, Vincenzo Vecchione, il presidente della Camera di Commercio, Luigi Lepri, l’assessore provinciale al turismo, Giuseppe Pica eil segretario generale nazionale della Fisascat, Gianni Baratta. Il congresso, svoltosi presso la Cassa Edile, ha anche eletto Lucia Murgia e Antonio Piccoli quali componenti della segretaria territoriale della Fisascat.
«In capitanata - ha detto Felice Cappa, nella sua relazione d’apertura - il settore turistico, del terziario e dei servizi hanno bisogno di buona e più qualificata occupazione. Per questo bisogna realizzare uno sforzo comune tra tutti gli attori locali, sociali ed istituzionali, preposti allo sviluppo. In questa provincia – ha aggiunto il segretario della Fisascat - abbiamo bisogno di concertazione e di tanta partecipazione, perché soltanto attraverso questi strumenti si possono dare risposte ai bisogni della nostra gente».
«Non possiamo consentire - ha osservato il sindacalista - la fuga dei nostri ragazzi, dobbiamo legarli al territorio attraverso politiche di sviluppo orientate all’innovazione, alla ricerca ed all’innalzamento della professionalità. Abbiamo il dovere come parti sociali, assieme alle istituzioni di questa provincia, di elevare la nostra azione sui temi dello sviluppo. La piattaforma per lo sviluppo e l’occupazione presentata da CGIL, CISL, UIL è di sicuro una buona traccia su cui avviare un grande progetto di crescita della Capitanata».
«Le condizioni per lo sviluppo del settore turistico - ha sottolineato Cappa - non possono prescindere dalla qualità del lavoro, che assume una rilevanza strategica, a cui vanno aggiunte le condizioni climatiche-ambientali, la raggiungibilità dei luoghi, la competitività territoriale, la capacità dell’indotto di rendere servizi adeguati, il marketing turistico, lo scenario ed il relativo contesto locale». Secondo il segretario della Fisascat di Foggia, «…i ritardi nella realizzazione di infrastrutture - quali l’aeroporto, il porto turistico di Manfredonia, l’ottimizzazione della rete stradale e ferroviaria - determinano un arretramento della nostra provincia».
Il responsabile sindacale si è a lungo soffermato sulla questione del rilancio turistico: «Il nostro territorio - ha detto - è caratterizzato da tanti turismi, quello religioso, quello marino, quello ambientale, i quali, nella maggior parte dei casi, riflettono di luce propria. A tal riguardo è opportuno pensare ad una rete che tenga dentro tutta l’offerta turistica. È necessario - ha evidenziato - un coordinamento provinciale che valorizzi tutta la gamma dell’offerta raccordando tutte le iniziative promozionali tra cui la già consolidata fiera Euromed & Food».

Ufficio Informazione Cisl Foggia
Via Trento, 42 - Foggia - Tel. 0881.724388
info@cislfoggia.it



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Oggetti smarriti
Newsletter
F.A.Q.