‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
In Provincia
| Vai all'argomento principale | Vai all'indice |
4° congresso della Filca Cisl, Enzo Gallo confermato segretario generale territoriale di Foggia
Nunzio Ardito e Urbano Falcone eletti nella segreteria territoriale.

Foggia, 10.03.2005 - «Nel difficile momento in cui versa il settore delle costruzioni, gli organismi bilaterali e l’affermazione di una cultura delle regole costituiscono una risorsa straordinaria per un vero e proprio governo condiviso del mercato del lavoro, della gestione degli ammortizzatori sociali e delle politiche di formazione continua». Lo ha detto Enzo Gallo, che è stato rieletto segretario generale della Filca Cisl di Foggia, nel corso del quarto congresso territoriale del sindacato, che si è tenuto ieri (9 marzo 2005) a Foggia presso la Cassa Edile.  Al termine dei lavori congressuali sono stati eletti, quali componenti della segreteria Filca di Foggia, Nunzio Ardito e Urbano Falcone. “Costruiamo il futuro” è stato lo slogan del congresso, al quale sono intervenuti il segretario generale della Cisl di Foggia, Giulio Colecchia, il segretario generale della Filca di Puglia, Emilio Di Conza, e il segretario nazionale, Pippo Moscuzza. Nel corso dell’assemblea, inoltre, è intervenuto il presidente dell’Ance (Associazione Nazionale Costruttori Edili) di Foggia, Giuseppe Di Carlo.
«Rimangono forti i divari tra nord e sud del Paese - ha detto Enzo Gallo nella sua relazione - mentre in gran parte d’Italia il settore è in crescita, nella nostra provincia accade il contrario. Nell’ultimo quadriennio i cantieri aperti si sono addirittura dimezzati, passando dai 2984 dell’anno 2000 ai 1443 dell’anno 2004. Contemporaneamente la diminuzione dei lavoratori è stata del 10,8% e quella delle imprese del 6,6%. Occorrono iniziative urgenti - ha aggiunto Gallo - per fermare la crisi del settore che, in provincia e in particolare nel capoluogo, rischia la paralisi. Bisogna rimettere in moto - ha osservato il sindacalista - la macchina burocratica, amministrativa e politica; riattivare gli investimenti in opere pubbliche, che sono essenziali per una politica delle infrastrutture e dei servizi, per l’occupazione e per lo sviluppo economico e sociale della Capitanata».
Il congresso della Filca Cisl ha, inoltre, espresso apprezzamento per l’introduzione del DURC (Documento Unico di Regolarità Contributiva), certificazione che permette alle ditte appaltatrici di comprovare il proprio stato di regolarità, ai fini dell’affidamento di lavori pubblici e privati, che viene rilasciato dalle Casse Edili. «Nel settore delle costruzioni - ha evidenziato il segretario generale della Filca di Puglia, Emilio Di Conza - resta la necessità di affermare la cultura della legalità per dare garanzie ai lavoratori ma anche alle imprese, che devono maturare la consapevolezza che il mancato rispetto delle regole rappresenta una concorrenza sleale che danneggia fortemente l’attività d’impresa. Per questo, la Filca regionale - ha annunciato Di Conza - ha deciso di rilanciare l’iniziativa del numero verde contro il lavoro nero, che ha trovato un forte riscontro lo scorso anno, registrando un numero straordinario di segnalazioni».

Ufficio Informazione Cisl Foggia
Via Trento, 42 - Foggia - Tel. 0881.724388
info@cislfoggia.it



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Oggetti smarriti
Newsletter
F.A.Q.