‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
In Provincia
| Vai all'argomento principale | Vai all'indice |
Festa Arancione, un grande successo
I soci del Touring: «Torneremo»

Alberona, 24.05.2005 - Un successo. La giornata dedicata ai consoli pugliesi e ai soci del Touring Club ha soddisfatto tutti, soprattutto i visitatori giunti dalle province della Puglia. Domenica scorsa, la Festa Arancione ha preso il via dal Comune di Alberona, dove a ciascun turista è stato consegnato un cesto artigianale colmo di prodotti tipici. Subito dopo un piccolo rinfresco con buffet, la comitiva è stata guidata attraverso il parco eolico di Monte Corcione. Alle 12, visita all’Antiquarium Comunale, museo che racconta cento anni di storia recente. Il momento del pranzo è stato tra i più piacevoli della giornata, con la degustazione di un menù tradizionale e genuino. Nel pomeriggio, tour nell’incantevole centro storico alberonese alla scoperta della Chiesa Madre, tempio sacro fatto costruire dai Cavalieri Templari. E poi, ancora, la visita alla chiesa di San Giuseppe, col suo portale gotico; la passeggiata fino alla chiesa di San Rocco, con la straordinaria bellezza di una tela del ‘700 raffigurante San Francesco e dell’organo policromo a mantice del XVII secolo. I visitatori hanno gradito anche la visita al Palazzo e alla Torre del Gran Priore, sedi dapprima dei Cavalieri Templari e poi di quelli di Malta. Il tour è passato attraverso l’Arco Calabrese, l’Arco dei Mille e quindi ha costeggiato il Muraglione che si affaccia sullo sconfinato panorama del Tavoliere della Puglia. Nel tardo pomeriggio, ai consoli e ai 200 soci del Touring Club è stato offerto lo spettacolo folk del gruppo “Le Pacchianelle” di Monte Sant’Angelo.
«Tornerò presto ad Alberona - ha detto Antonella Russo, socio Touring di San Severo -. Abbiamo trascorso una giornata stupenda. La prossima volta visiteremo i boschi di Alberona». Ed è proprio il patrimonio ambientale del paese ad aver convinto il Touring Club ad assegnare la “Bandiera Arancione”, marchio di qualità turistico-ambientale, a questo piccolo comune del Preappennino. I boschi circostanti sono coperti da querce, faggi, roverelle e cerri. Tuorro, Mezzana, Argario, Vallone e Guerrana: sono questi i nomi dei boschi estesi su 600 ettari e che ospitano cinghiali, volpi, uccelli e alcune specie rare di farfalle. Nei boschi, agli escursionisti più audaci è consigliata la meta del “Canale delle Teglie”. Vi si arriva percorrendo sentieri impervi, guadando piccoli corsi d’acqua che formano cascate e si trasformano in gorgoglianti fontane. Altra meta, più facile da raggiungere, è quella del Monte Cornacchia, a 1.000 metri sul livello del mare, con rifugi in legno e panorami mozzafiato.

Comune di Alberona
Sindaco Arturo Petti
Tel.: 0881.592022 – Fax: 0881.592151
Materiale fotografico: www.prolocoalberona.it
www.comunealberona.it
www.paesiarancioni.org/paesi/alberona.htm


Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Oggetti smarriti
Newsletter
F.A.Q.