‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
In Provincia
| Vai all'argomento principale | Vai all'indice |
Condono ICI e TARSU: proroga al 31 dicembre 2005
La data di scadenza fissata al 31 luglio 2005 è stata prorogata dopo la buona riuscita dell’iniziativa del Comune di Celenza Valfortore

Celenza Valfortorere, 30.07.2005 - «Considerata la forte adesione all’iniziativa, abbiamo deciso, anche su segnalazione degli studi professionali che seguono le pratiche, di prorogare i termini di scadenza del condono tributario su ICI e Tarsu al 31 dicembre 2005».
Lo dichiara Francesco Lucio Santoro, sindaco di Celenza Valfortore, che sottolinea come per l’Amministrazione «…questa sia stata una ulteriore opportunità di gettito fiscale sulla scorta di una stretta collaborazione con il contribuente, con la garanzia della speditezza e economicità del procedimento tributario».
In sostanza, il condono tributario è rivolto a coloro che, in seguito alla Legge Finanziaria, hanno subito la variazione catastale dei propri immobili (passaggio da A6 a A4) e quindi si sarebbero trovati a versare la differenza dell’imposta ICI retroattiva a cinque anni. Grazie al condono, invece, l’importo si è notevolmente ridimensionato e ha dato la possibilità a tutti i cittadini, soprattutto quelli domiciliati ormai in altre località, di regolare le proprie posizioni. Il condono tributario è stato concesso anche per regolare il versamento della TARSU.

Comune di Celenza Valfortore
Sindaco, Ing. Francesco Lucio Santoro
e-mail: flsantoro@celenza.montidauni.fg.it



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Oggetti smarriti
Newsletter
F.A.Q.