Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
IN PROVINCIA

Il CRD festeggia vent’anni di attività al servizio del territorio
Pubblicato un volume celebrativo che racconta questi lunghi anni

San Severo, 20.06.2018 - Il CRD Storia Capitanata ha festeggiato i suoi vent’anni di attività al servizio del territorio con una cena di gala, allietata dal coinvolgente gruppo musicale dei Buscaglia nella sontuosa cornice della Tenuta Cipriani. Circa 150 le persone che vi hanno preso parte. Ospiti il vice sindaco Francesco Sderlenga, l’assessore alla cultura Celeste Iacovino, Francesco Andretta, socio onorario, e Aldo Ligustro, presidente della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia.
Venti anni di intensa promozione culturale a beneficio della cittadinanza e delle scuole, che in numerosi casi ha coinvolto anche le comunità dei vicini centri urbani. Per l’occasione il CRD ha pubblicato un volume celebrativo dell’evento “20 anni al servizio del territorio 1998-2018” (edito da CDP Service), che chiunque, non solo i Soci, può ritirare presso la sede negli orari di apertura.
In venti anni il CRD ha organizzato, sempre rigidamente fedele ai suoi dettami statutari, complessivamente 190 manifestazioni tra convegni, mostre e conferenze (una media di 9,5 eventi ogni anno) di alto livello scientifico, alle quali hanno partecipato personaggi di rilievo nell’ambito culturale nazionale e non solo. Sarebbe troppo lungo citarli, ma basta cercare i loro nomi nell’opuscolo celebrativo. Il CRD ha pubblicato 17 volumi di storia del Mezzogiorno e della Capitanata e tenuto otto edizioni del Premio Capitanata per la ricerca storica, che ha una cadenza biennale. Ha restituito alla Città tre tasselli dell’immenso mosaico della storia, che tutti possono consultare: la cosiddetta “Lapide del terremoto”, presso l’Arco della neve; i nomi dei Caduti di San Severo nella Grande Guerra, di cui si era persa la memoria, scolpiti su quattro stele poste vicino al monumento e una lapide che la Società Operaia di Mutuo Soccorso di San Severo dedicò a Francesco De Sanctis, posto nell’atrio di Palazzo Celestini. Notevoli anche le escursioni culturali alla scoperta dell’arte e della storia.

Tutto ciò è stato possibile grazie al contributo della Fondazione Banca del Monte di Foggia (oggi Fondazione dei Monti Uniti di Foggia), del Ministero per i Beni Culturali e della Regione Puglia, al sostegno dei Soci e al patrocinio dell’Amministrazione Comunale, ma soprattutto alla passione e alla competenza di tutti coloro che in questi lunghi venti anni si sono alternati nel Consiglio Direttivo dell’Associazione.
Il Consiglio Direttivo in carica (composto da Giuseppe Clemente, Antonio Carafa, Tullio De Carolis, Antonietta De Cristofaro, Corradino Niro, Dina Orsi, Camillo Antonio Rago, Marisa Sacco e Danila Scarlato), i Revisori dei Conti (Roberto Lanzone, Renato Fallucchi e Michele Biancardino) e il Collegio dei Probiviri (Nicola Curatolo, Felice Princigallo e Leonardo Giarnetta) ringraziano calorosamente tutti, augurandosi che siano sempre di sostegno alle attività del CENTRO di RICERCA e di DOCUMENTAZIONE per la STORIA della CAPITANATA.

Il Frizzo



Scrivete
al Frizzo

Le risposte
del Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.