Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
EVENTI

Gran Prix Federico II – III Memorial Salvatore Testa
Come ciliegina sulla torta ricordiamo che in serata arriverà un ospite mondiale, niente meno che l’ungherese Peter Molnar, il “The Freezer”, vincitore assoluto Body Building con l’ultimo trionfo in Germania

Lucera, 23.05.2018 - Venerdì 18 maggio alle ore 18:00 presso il New Parco degli Ulivi a Lucera si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della manifestazione “Gran Prix Federico II – III Memorial Salvatore Testa” che avrà luogo a Lucera sabato 26 maggio, alle ore 19:00 presso il Cineteatro dell’Opera. Quest’anno, dopo circa sette anni di assenza, ritorna in pubblico il Fitness e il Body Building targato N.B.B.U.I. (Natural Body Building Union International). Trattasi di un evento di enorme rilievo che sta vedendo l’unione di ben sei realtà sportive locali che stanno collaborando con grande impegno per la realizzazione e la buona riuscita di uno spettacolo che porterà a Lucera tanta bella gente proveniente da fuori, soprattutto dal Sud Italia.
Grazie a Pierluigi Borgia (Presidente Internazionale della predetta Federazione), a Luigi Conte (coordinatore e coorganizzatore dell’evento), ad Enzo Testa (gestore della Tiger’s Den Body Building Lucera) e ai soci Luigi Benincaso, Mario Polito e Marco La Boragine si è realizzato davvero l’irrealizzabile, infatti con lodevole spirito di iniziativa è nata l’Unione Palestre Lucera che sta riportando nel nostro paese stanno il Body Building e la competizione valevole per il titolo del Campionato Pugliese. Ad introdurre i lavori e a spiegare i dettagli durante l’incontro con la stampa è stato lo stesso Luigi Conte e poi a turno hanno preso la parola gli illustri rappresentanti delle palestre e associazioni sportive coinvolte nel progetto ossia Ferdinando Pomo (rappresentante A.S.D.Forvm, Personal Trainer, Maestro di Kickboxing e Krav Maga, Istruttore di Power Pump Evolution e coordinatore della Sicurezza nella serata competitiva), Jonathan Cappelletti (Rappresentante Fit4Life, noto atleta lucerino e Campione del Mondo di categoria IBFF di Body Building), Lino Ferro (Esponente Body Planet, reduce da una recente vittoria di categoria al Ludus Maximus di Roma), Marco Di Gioia (Rappresentante Gym Leader, Campione Italiano di Sviluppo Muscolare FIPE), Mario Prencipe ( delegato Active Shape Studio) e il succitato Enzo Testa  che ha ricordato la figura di suo padre Salvatore, precursore del Body Building lucerino e pioniere di questo sport dai lontani anni ‘60.

Inizialmente il Gran Prix 2018 doveva tenersi in Piazza Matteotti ma ciò non è stato più possibile per la questione sicurezza nelle piazze. All’incontro introduttivo è intervenuta anche l’Assessore allo Sport Maria Barbaro che ha spiegato gli “intoppi” ovvero il lungo iter burocratico da percorrere per organizzare manifestazioni all’aperto dopo i precedenti episodi non rosei in alcune piazze italiane.
Diverse saranno le categorìe in competizione il 26 e cioè Man Phisique, Bikini Woman, Beauty Woman, Juniores (23 anni), Bikini Woman over 35, Man Phisique Over 35, Altezza/Peso (-170/-180/ più 180), Over 40/50/60, Body Building (piccole, medie e alte taglie), Shape Woman, Figure Woman, Hard Woman.
Bellissima prospettiva insomma!
E come ciliegina sulla torta ricordiamo che in serata arriverà un ospite mondiale, niente meno che l’ungherese Peter Molnar, il “The Freezer”, vincitore assoluto Body Building con l’ultimo trionfo in Germania, che si esibirà sul palco lucerino e di sicuro manderà il pubblico in visibilio.
La speranza degli organizzatori è quella di continuare questa proficua collaborazione negli anni a venire, con la partecipazione anche di altri sodalizi sportivi del centro federiciano e dei paesi limitrofi affinché sport e fitness vengano promossi e incoraggiati. Quest’anno la prerogativa degli organizzatori è stata quella di abbinare l’evento alla storia medievale della città, infatti il vincitore del titolo assoluto del Campionato verrà incoronato Re di Puglia e il palcoscenico diventerà una location federiciana da sogno.
Si sta pensando proprio a tutto. Non mancate.

Deborah Testa



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.