‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra

Un convegno su “Codice del consumo - Aspetti problematici"
Si terrà presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali di Lucera e vedrà la presenza di illustri docenti e di autorevoli studiosi

Lucera, 09.05.2006 - In occasione della recente entrata in vigore dell’atteso Codice del Consumo il 23 ottobre 2005, è stato organizzato, in data 12 e 13 maggio 2006, a Lucera, presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali, il convegno sul tema “Codice del consumo. Aspetti problematici”, ad iniziativa del Prof. Enrico Follieri, (nella qualità di Direttore della Scuola di Specializzazione per le Professioni legali di Lucera), nonché del Prof. Michele Lobuono (Direttore del Dipartimento delle Scienze Giuridiche Privatistiche della Facoltà di Giurisprudenza – Università degli Studi di Foggia), del Prof. Francesco Macario (Professore ordinario del corso di Istituzioni di Diritto Privato e di Diritto Civile presso l’Università degli Studi di Foggia, nonché Presidente del Corso di Studio in Scienze giuridiche) e del Notaio Francesco Paolo Lops (Notaio in San Severo).
La finalità del Codice del consumo è quella di favorire l’informazione e la tutela del consumatore, assicurando la correttezza dei processi negoziali e delle forme contrattuali da cui discendono le decisioni di acquisto. L’adozione del Codice, costituito in gran parte dalla semplice trasposizione delle norme previgenti, è stata anche l’occasione per apportarvi alcune modifiche ed aggiunte, nonché per confermare alcune disposizioni di cui era stata ipotizzata la modifica. Pochi mesi dopo la sua entrata in vigore è, quindi, opportuno delineare un primo indice delle novità introdotte e di quelle mancate, ponendone così in evidenza gli aspetti problematici.
L’iniziativa assume un significato di rilevanza nazionale in quanto vede la partecipazione di illustri docenti, nonché autorevoli studiosi (Prof. Vincenzo Cuffaro – Università di Firenze, Prof. Pietro Sirena – Università di Siena, Prof. Andrea Barenghi – Università del Molise, Prof. Angelo Barba – Università di Siena, Prof. Claudio Scognamiglio – Università di Roma Tor Vergata, Prof. Giovanni D’Amico – Università di Reggio Calabria, Prof. Salvatore Monticelli – Università di Foggia, Prof. Ugo Majello – Università di Napoli Federico II), e giudici di numerosi Fori italiani (Dott. Giovanni Armone – Giudice presso il Ministero della Giustizia, Dott. Cosimo D’Arrigo – Giudice del Tribunale di Messina, Dott. Enrico Scoditti – Giudice del Tribunale di Bari, Dott. Fabrizio Di Marzio – Giudice del Tribunale di Roma).
Le due sessioni, che si terranno venerdì 12 maggio alle ore 15:30 e sabato 13 maggio alle ore 9:00 a Lucera, presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali, in vico Pergola n. 1, ruotano intorno a questioni nodali del provvedimento (quali gli obblighi di informazione, il recesso, la disciplina delle clausole vessatorie e la responsabilità per danni da clausola abusiva, la tutela giurisdizionale e l’azione inibitoria), lette alla luce della disciplina generale del contratto dei consumatori.
Per eventuali informazioni ci si può rivolgere alla Segreteria organizzativa: Dottoressa Carla Zullo – Tel. 0881.582261; fax: 0881.723794; e-mail: carlazullo@libero.it

La redazione



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Oggetti smarriti
Newsletter
F.A.Q.