Cartoline



Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
ATTUALITÀ

Filomena Albano riceve un riconoscimento dal Consiglio Comunale
Lucerina d'origine, numerose sono le decisioni giudiziarie che recano la sua firma e svolge contemporaneamente anche le attività di relatrice, docente ed autrice di pubblicazioni scientifiche

Lucera, 11.11.2018 –Il Consiglio Comunale svoltosi nella serata dello scorso 9 novembre si è aperto con la consegna di un riconoscimento alla Garante per l’Infanzia Filomena Albano. Lucerina d’origine, Albano ha conseguito la maturità classica presso il liceo “R. Bonghi” per poi proseguire gli studi di Giurisprudenza alla LUISS, a Roma. Dopo aver vinto il concorso in Magistratura nel 1996, è diventata giudice del tribunale di Torre Annunziata e consulente giuridico della commissione parlamentare d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti e sulle attività illecite ad esso connesse (2005-2006).
È oggi Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza (AGIA), ma prima del 2016 è stata giudice del tribunale di Roma nella sezione che si occupa quotidianamente di problemi legati alla famiglia ed ai minori.
Si è occupata, sempre in qualità di giudice, anche delle coppie non coniugate in relazione all’affidamento ed al mantenimento di figli minori, dei procedimenti in materia di tutela dei diritti fondamentali della persona e delle varie e complesse problematiche riguardanti gli stranieri comunitari ed extracomunitari, in particolare delle richieste di protezione internazionale.

In precedenza ha diretto l’Ufficio di cooperazione giudiziaria internazionale civile (Ministero della Giustizia) ed in quegli anni ha coordinato tutti i negoziati che hanno portato all’approvazione dei regolamenti dell’Unione Europea in materia di famiglia.
È stata membro della Commissione per le Adozioni Internazionali per diversi anni e ha rappresentato l’autorità centrale italiana anche in sedi internazionali.
Numerose sono le decisioni giudiziarie che recano la sua firma e svolge contemporaneamente anche le attività di relatrice, docente ed autrice di pubblicazioni scientifiche.
Consapevole del delicato momento di trasformazione della società, quale Autorità Garante ha come priorità quella di ascoltare tutti coloro che sono attivi negli ambiti dell’infanzia e dell’adolescenza, mostrando apertura al dialogo ed al confronto in vista dell’obiettivo di unire le energie per costruire una rete tra i soggetti coinvolti e per rafforzare il sistema di tutela della persona di minore età.

Il Frizzo

Dite la vostra sull'argomento

Il Frizzo è su Facebook



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento
Il Sommelier

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.