Cartoline



Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
ATTUALITÀ

Esempio positivo di generosità, a San Severo premiato Antonio Pistillo. È clown dottore “Uragano”
Una targa e una cerimonia a Palazzo Celestini per celebrare il volontario dal cuore d’oro. “Non siamo angeli o eroi: facciamo tutti qualcosa per il prossimo. Basta davvero poco per regalare un sorriso”

30.07.2020 – Un attestato di stima e riconoscenza, inciso su una targa. È quanto il sindaco e l’amministrazione comunale di San Severo, a nome di tutta la comunità, hanno voluto conferire il 29 luglio scorso ad Antonio Pistillo, baritono e volontario dell’associazione di clownterapia “Il Cuore Foggia”.
“Filantropo nel proprio lavoro e nella vita sociale – si legge nelle motivazioni del riconoscimento – svolti con professionalità, capacità e lodevole disponibilità, al fine di aiutare le persone in difficoltà e di alleviare i sofferenti con il sorriso e tanta armonia”.

Antonio Pistillo – attualmente vicecomandante della Stazione dei Carabinieri di Lucera, di cui è riconosciuta preparazione, lealtà e senso del dovere, da oltre sei anni punto di riferimento per la cittadinanza lucerina e non solo – è stato premiato come privato cittadino, esempio per le giovani generazioni. Svolge, infatti, attività di volontariato da molti anni, anche all’estero, con missioni in Palestina e Israele, Lourdes e Vaticano oltre ad essere un donatore AVIS. Scelte solidali compiute con grande generosità e spirito di abnegazione, come ha sottolineato il consigliere Francesco Sderlenga, nel corso della cerimonia organizzata nella suggestiva location di “Palazzo Celestini”. «Questa attenzione al sociale, alle persone bisognose – ha detto il consigliere – per noi è motivo di orgoglio e incoraggiamento, perché ci sono persone come te che svolgono un’opera davvero importante e lodevole. Grazie per tutto ciò che fai e continua così».

Molto emozionato, il volontario ha ringraziato, tra gli applausi, «l’amministrazione comunale e gli amici presenti». Lanciando, poi, un appello «a tutti affinché scelgano la strada del volontariato. Non sono un angelo, né un eroe o una persona speciale: chiunque può fare ciò che faccio io e dedicare un po’ di tempo a chi soffre o si trova in una condizione di fragilità e ha bisogno di un sorriso o di una mano amica. Impegniamoci tutti».

L’associazione “Il Cuore Foggia”, di cui fa parte Antonio Pistillo, è un’associazione di volontariato di clownterapia con oltre 200 clown dottori formati a Foggia e provincia, fondatrice del Nucleo Speciale POSPE – iscritto in Protezione Civile come supporto psicologico e sanitario in caso di maxi emergenza e calamità – e ha numerose delegazioni in tutto il territorio di Capitanata.
L’associazione opera nei contesti di disagio e sofferenza, dalle strutture socio-sanitarie e ospedali al carcere e all’educativa di strada, fino alle missioni all’estero.

Il Frizzo

Dite la vostra sull'argomento

Il Frizzo è su Facebook



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento
Il Sommelier

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.